OLIO diVINO 25 e 26 NOVEMBRE A FICULLE (tr)

OLIO diVINO 25 e 26 NOVEMBRE A FICULLE (tr):


La Pro Loco di Ficulle in collaborazione con Comune e AssProl, organizzazione dei produttori olivicoli dell’Umbria soc. coop. agricola, Scuola secondaria, primaria e dell’infanzia, Ipsia di Orvieto e Istituto Agrario di Fabro, presenta l’ormai consueto appuntamento autunnale. Si tratta di “Olio DiVino”, che torna puntuale per la sua sesta edizione.
Un fine settimana che, anche stavolta, si annuncia tutto all’insegna della tradizione e del buon vivere, per dare spazio ad un prodotto di eccellenza del territorio come l’olio extra vergine d’oliva ma anche a tanti altri prodotti locali. Si inizia sabato 25 novembre dalle 15 alle 20 per le vie del centro storico, tra cantine e frantoi aperti.
C’è spazio anche per il mercato del prodotto e dell’artigianato tipico e, ovviamente, bruschetta “co’ l’olio novo” e castagne. Alle 15, il via ai festeggiamenti con l’arrivo della Fanfara dei Bersaglieri in congedo da Torre Alfina. Un quarto d’ora dopo, convegno a teatro sul tema “Attività e primi risultati del progetto Sustain Farm”.
Alle 16.30, dimostrazione della spezzatura del maiale a cura della Macelleria Marcello Mezzoprete e degustazione, dimostrazione della lavorazione del ferro artistico a cura de “La Gumera” di Riccardo Paoletti e cena nelle strutture convenzionate. Nel pomeriggio di domenica 26 novembre cantine e frantoi restano aperti.
Oltre al mercato del prodotto e dell’artigianato tipico e alla bruschetta “co’ l’olio novo” e castagne, alle 9 l’appuntamento è alla Porta del Sole per la passeggiata “Olio diVino in bike” lungo i sentieri della Via Romea Germanica. Alle 13, allietano il pranzo gli stornelli irriverenti del trio “La Merla”. Alle 16.30, dimostrazione della pasta fatta in casa a cura delle casalinghe ficullese e dimostrazione dei biscotti col vino a cura del Forno Giorgio Castorri. Premiazione della prima edizione del Concorso “Olio diVino”.
Tutti i giorni, inoltre, dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 15 alle 17, apertura della Rocca a cura del Circolo Culturale, del Museo del Coccio di Costantino e allestimento di opere dell’artista atipico Miki Boss.
Per ulteriori informazioni: 347.5065033

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vai alla barra degli strumenti