Category Archives: Salute

SALUS PER AQUAM

  1. imageIl Comune di Ficulle in collaborazione con il Centro Sociale Anziani e con il Centro Termale Fonteverde di San Casciano dei Bagni invita all’incontro pubblico di presentazione del progetto “SALUS PER AQUAM: CURARSI CON LE ACQUE TERMALI” che si terrà mercoledì 17 febbraio alle ore 17 presso la sala del Teatro. Durante l’incontro il dott. Fortunati, direttore generale del Centro Termale Fonteverde e la dott.ssa Gina Seri, specializzata in idrologia, illustreranno i benefici delle cure termali e le prestazioni erogate in convenzione con il Servizio Sanitario Nazionale per patologie come osteoartrosi, reumatismi extra articolari, psoriasi, eczema, dermatite atopica, rinopatia, faringolaringiti e sinusiti croniche. Verrà inoltre presentato il SERVIZIO DI TRASPORTO Ficulle-San Casciano dei Bagni attivato in convenzione con il Comune di Ficulle per adulti e bambini.

differenze tra FARINE BIANCHE e FARINE INTEGRALI

Alcune fra le tante differenze tra FARINE BIANCHE e FARINE INTEGRALI Stitichezza, gonfiore addominale, cistite,candida…sono alcune delle patologie molto frequenti nel mondo femminile ( soprattutto, ma non solo ), dovute ad un consumo quotidiano ed eccessivo di biscotti, dolci, pane, pizza e fette biscottate / gallette. Una analisi obiettiva del proprio stile alimentare e una correzione adeguata può portare senza dubbio alla eliminazione di tutti questi fastidiosi disturbi di salute. NOTA BENE:
i cereali integrali sono favorevoli alla salute, a patto che siano utilizzati nelle giuste quantità e inseriti all’interno di una alimentazione sana ed equilibrata nel complesso. Se assunti in quantità eccessive, o all’interno di una alimentazione ricca di carboidrati e povera di proteine e grassi, possono danneggiare la salute quanto quelli raffinati che provengono dalle farine bianche

fdifferenzatrafarine

Pubblicato da Gianpaolo Usai su Venerdì 5 febbraio 2016

EVITA IL TUMORE

EVITA IL TUMORE

Pochissime persone in tutto il mondo lo sanno, perché questo fatto è nascosto dall’industria farmaceutica e alimentare.

Nel 1931 lo scienziato tedesco Otto Heinrich Warburg ha ricevuto il Premio Nobel per la scoperta sulla causa primaria di cancro.Proprio così. Ha trovato la causa primaria del cancro e ha vinto il Premio Nobel.Otto ha scoperto che il cancro è il risultato di un potere anti-fisiologico e di uno stile di vita anti-fisiologico.Perché? Poiché sia con uno stile anti-fisiologico nutrizionale (dieta basata su cibi acidificanti) e l’inattività fisica, il corpo crea un ambiente acido.(Nel caso di inattività, per una cattiva ossigenazione delle cellule.)L’acidosi cellulare causa l’espulsione dell’ossigenoLa mancanza di ossigeno nelle cellule crea un ambiente acido.Egli ha detto: “La mancanza di ossigeno e l’acidità sono due facce della stessa medaglia:. Se una persona ha uno, ha anche l’altro”Cioè, se una persona ha eccesso di acidità, quindi automaticamente avrà mancanza di ossigeno nel suo sistema.Se manca l’ossigeno, avrete acidità nel vostro corpo.Egli ha anche detto:“Le sostanze acide respingono ossigeno, a differenza delle alcaline che attirano ossigeno.”Cioè, un ambiente acido è un ambiente senza ossigeno.Egli ha dichiarato:“privando una cellula del 35% del suo ossigeno per 48 ore e’ possibile convertirla in un cancro”“Tutte le cellule normali, hanno il bisogno assoluto di ossigeno, ma le cellule tumorali possono vivere senza ossigeno”. (Una regola senza eccezioni.)“I tessuti tumorali sono acidi, mentre i tessuti sani sono alcalini.””Nella sua opera “Il metabolismo dei tumori,” Otto ha mostrato che tutte le forme di cancro sono caratterizzate da due condizioni fondamentali: acidosi del sangue (acido) e ipossia (mancanza di ossigeno).Ha scoperto che le cellule tumorali sono anaerobiche (non respirano ossigeno) e non possono sopravvivere in presenza di alti livelli di ossigeno.Le cellule tumorali possono sopravvivere soltanto con glucosio e in un ambiente privo di ossigeno.Pertanto, il cancro non è altro che un meccanismo di difesa che ha alcune cellule del corpo per sopravvivere in un ambiente acido e privo di ossigeno.In sintesi:Le cellule sane vivono in un ambiente ossigenato e alcalino che consente il normale funzionamento.Le cellule tumorali vivono in un ambiente acido e carente di ossigeno.Importante:Una volta terminato il processo digestivo, gli alimenti, a secondo della qualità di proteine, carboidrati, grassi, vitamine e minerali, forniscono e generano una condizione di acidità o alcalinitànel corpo. in altre parole ….. dipende unicamente da ciò che si mangia.Il risultato acidificante o alcalinizzante viene misurato con una scala chiamata PH, i cui valori vanno da 0 a 14, al valore 7 corrisponde un pH neutro.”E ‘importante sapere come gli alimenti acidi e alcalini influiscono sulla salute, poiché le cellule..per funzionare correttamente dovrebbe essere di un ph leggermente alcalino(poco di sopra al 7).In una persona sana, il pH del sangue è compreso tra 7.4 e 7.45.Se il pH del sangue di una persona inferiore 7, va in coma.Gli alimenti che acidificano il corpo:* Lo zucchero raffinato e tutti i suoi sottoprodotti. (E’ il peggiore di tutti: non ha proteine, senza grassi, senza vitamine o minerali, solo carboidrati raffinati che schiacciano il pancreas)Il suo pH è di 2,1 (molto acido)* Carne. (Tutte)* Prodotti di origine animale (latte e formaggio, ricotta, yogurt, ecc)* Il sale raffinato.* Farina raffinata e tutti i suoi derivati. (Pasta, torte, biscotti, ecc)* Pane. (La maggior parte contengono grassi saturi, margarina, sale, zucchero e conservanti)* Margarina.* Antibiotici * e medicine in generale.* Caffeina. (Caffè, tè nero, cioccolato)* Alcool.* Tabacco. (Sigarette)Antibiotici * e medicina in generale.* Qualsiasi cibo cotto. (la cottura elimina l’ossigeno aumentando l’acidita’ dei cibi”)* Tutti gli alimenti trasformati, in scatola, contenenti conservanti, coloranti, aromi, stabilizzanti, ecc.Il sangue si ‘autoregola’ costantemente” per non cadere in acidosi metabolica garantire il buon funzionamento e ottimizzare il metabolismo cellulare.Il corpo deve ottenere delle basi minerali alimentari per neutralizzare l’acidità del sangue nel metabolismo, ma tutti gli alimenti già citati(Per lo più raffinati) acidificano il sangue e ammorbidiscono il corpo.Dobbiamo tener conto che CON il moderno stile di vita, questi cibi vengono consumati almeno 3 volte al giorno”, 365 giorni l’anno e tutti questi alimenti sono anti-fisiologici.Gli alimenti alcalinizzanti:* Tutte le verdure crude. (Alcune sono acide al gusto, ma all’interno del corpo avviene una reazione è alcalinizzante.”. Altre sono un po acide, tuttavia, forniscono le basi necessarie per il corretto equilibrio)Verdure crude producono ossigeno, quelle cotte no.* I Frutti, stessa cosa. Ad esempio, il limone ha un pH di circa 2,2, tuttavia, all’interno del corpo ha un effetto altamente alcalino. (Probabilmente il più potente di tutti)(non fatevi ingannare dal sapore acidulo)* I frutti producono abbastanza ossigeno.* Alcuni semi, come le mandorle sono fortemente alcalini.* I cereali integrali:L’unico cereale alcalinizzante è il miglio. Tutti gli altri sono leggermente acidi, tuttavia, siccome la dieta ideale ha bisogno di una percentuale di acidità, è bene consumarne qualcuno.Tutti i cereali devono essere consumati cotti.Il miele è altamente alcalinizzante.* La clorofilla la pianta è fortemente alcalina.(Da qualsiasi pianta) (in particolare aloe vera, aloe noto anche come)* L’acqua è importante per la produzione di ossigeno.“La disidratazione cronica è la tensione principale del corpo e la radice della maggior parte tutte le malattie degenerative.” Lo afferma il Dott. Feydoon Batmanghelidj.* L’esercizio ossigena tutto il corpo.“Uno stile di vita sedentario usura il corpo.”L’ideale è avere una alimentazione di circa il 60% alcalina piuttosto che acida, e, naturalmente, evitare i prodotti maggiormente acidi, come le bibite, lo zucchero raffinato e gli edulcoranti.Non abusare del sale o evitarlo il più possibile.Per coloro che sono malati, l’ideale è che l’alimentazione sia di circa 80% alcalina, eliminando tutti i prodotti più nocivi.Se si ha il cancro il consiglio è quello di alcalinizzare il piu’ possibile.”Inutile dire altro, non è vero?Dr. George W. Crile, di Cleveland, uno dei chirurghi più rispettati al mondo, dichiara apertamente:“Tutte le morti chiamate naturali non sono altro che il punto terminale di un saturazione di acidità nel corpo.”Come precedentemente accennato, è del tutto impossibile per il cancro di comparire in una persona che libera il corpo dagli acidi con una dieta alcalina, che aumenta il consumo di acqua pura e che eviti i cibi che producono acido.In generale, il cancro non si contrae e nemmeno si eredita. Ciò che si eredita sono le abitudini alimentari, ambientali e lo stile di vita. Questo può produrre il cancro.Mencken ha scritto:“La lotta della vita è contro la ritenzione di acido”.“Invecchiamento, mancanza di energia, stress, mal di testa, malattie cardiache, allergie, eczema, orticaria, asma, calcoli renali, arteriosclerosi, tra gli altri, non sono altro che l’accumulo di acidi”.Dr. Theodore A. Baroody ha detto nel suo libro “Alcalinizzare o morire” (alcaline o Die):». In realtà, non importa i nomi delle innumerevoli malattie Ciò che conta è che essi provengono tutti dalla stessa causa principale:. Molte scorie acide nel corpo”Dr. Robert O. Young ha detto:“L’eccesso di acidificazione nell’organismo è la causa di tutte le malattie degenerative. Se succede una perturbazione dell’equilibrio e un corpo inizia a produrre eimmagazzinare più acidità e rifiuti tossici di quelli che è in grado di eliminare allora le malattie si manifestano.”E la chemioterapia?La chemioterapia acidifica il corpo a tal punto che ricorre alle riserve alcaline del corpo immediatamente per neutralizzare l’acidità tale, sacrificando basi minerali (calcio, magnesio e potassio) depositati nelle ossa, denti, articolazioni, unghie e capelli.Per questo motivo osserviamo tali alterazioni nelle persone che ricevono questo trattamento e tra le altre cose la caduta dei capelli.Per il corpo non vuol dire nulla va senza capelli, ma un pH acido significherebbe la morte.Niente di tutto questo è descritto o raccontato perché, per tutte le indicazioni, l’industria del cancro (leggi: industria farmaceutica) e la chemioterapia sono alcune delle attività più remunerativeche esistano..Si parla di un giro multi-milionario e i proprietari di queste industrie non vogliono che questo sia pubblicato.Tutto indica che l’industria farmaceutica e l’industria alimentare sono un’unica entità e che ci sia una cospirazione in cui si aiuta l’altro al profitto.Più le persone sono malate, più sale il profitto dell’industria farmaceutica.E per avere molte persone malate serve molto cibo spazzatura tanto quanto l’industria alimentare produce.E per avere molte persone malate serve molto cibo spazzatura, tanto quanto ne produce l’industria alimentare.Quanti di noi hanno sentito la notizia di qualcuno che ha il cancro e qualcuno dire: “… Può capitare a chiunque ……”No, non poteva!“Che il cibo sia la tua medicina, la medicina sia il tuo cibo”.Ippocrate (il padre della medicina )

 

 

 

 

 

 

LO SPORT COME STRUMENTO DI SUPPORTO E PREVENZIONE

LO SPORT COME STRUMENTO DI SUPPORTO E PREVENZIONE

DEL DISAGIO GIOVANILE

Lo sport sta accompagnando le trasformazioni della nostra società e del suo evolversi assumendo  sempre più una posizione di riferimento, risultando inoltre un importante agente d’inclusione,d’integrazione, di partecipazione alla vita aggregativa, di accettazione delle differenze e dei limiti.

Una bella pelle

pellegiovane

Quali sono i cibi migliori per avere una bella pelle

L’aspetto e le condizioni di una bella pelle dipendono da una corretta alimentazione . Gli eccessi e cattive abitudini alimentari , rendono la pelle opaca, accellerano l’invecchiamento, e la comparsa di potenziali problemi di pelle. Ci sono alcuni alimenti che sono estremamente benefici per la pelle, che sono in grado di dare un più sano,e luminoso aspetto al nostro viso

Ecco una selezione dei migliori alimenti per la pelle, da non esitare a includere nella vostra dieta!

L’olio d’oliva è un ottimo alleato per mantenere un aspetto più giovane e radioso. I suoi acidi grassi e l’alto contenuto di vitamina E favoriscono la rigenerazione e la protezione della pelle, Assumere due o tre cucchiai al giorno di olio di oliva , copre la metà della quantità giornaliera di vitamina E pertanto è raccomandato dai nutrizionisti.

Gli Agrumi come arance, limoni, pompelmi e mandarini .contengono una grande fonte di vitamina C, che è un buon antiossidante e favorisce la produzione di collagene nella pelle. Aiutando la pelle a rimanere giovane con una grande elasticità e compattezza. Ritardand

o l’invecchiamento della pelle.

Il pomodoro è uno degli alimenti migliori , oltre ad essere buono per la prevenzione delle malattie cardiovascolari, aiuta a mantenere la pelle giovane e in buone condizioni. La Sua alta concentrazione di licopene lo rende un grande protettore delle cellule della pelle, mentre protegge contro i raggi UV duri del sole.

La carota oltre ad essere un alimento che esalta l’abbronzatura della pelle, rendendola più bella e compatta, è uno dei migliori alimenti per avere una pelle perfetta. La grande quantità di beta-carotene in esso contenuto è particolarmente adatto per combattere la faccia cascante e prevenire rughe premature

 

I vaccini ? Mah…..

LA TEORIA CHE BATTERI E VIRUS GENERINO LE MALATTIE E' FALSA - TOTALE INUTILITÀ DEI VACCINI (post lungo, ma che vale la pena di leggere fino alla fine) Alla fine della sua vita, Pasteur, inventore della teoria dei germi (o teoria patogena), ammise di essersi sbagliato pronunciando sul letto di morte al suo assistente, la celebre frase: “IL TERRENO E' TUTTO, IL MICROBO E' NIENTE”.
</p>

        </div>
        
                <div class= Read More

Fare meglio con meno

Fare meglio con meno,

pediatra

è una vecchia frase ma piena di significati, anche in campo medico.

In un tempo dove si effettuano esami sofisticati,controlli e poi controlli, vaccinazioni a volte discutibili e poi si trascura l’essenziale.

Fare l’essenziale non è una scelta facile, c’è sempre il rischio di trascurare qualcosa, ed è questo rischio troppo presente nella testa dei genitori

Vai alla barra degli strumenti