Category Archives: Ambiente

Biomasse a Castel Viscardo, il sindaco annuncia battaglia.

“Impugneremo la sentenza e ci rivolgeremo al Consiglio di Stato”.

COMUNICATO STAMPA
10.09.2016

Il sindaco del Comune di Castel Viscardo Daniele Longaroni interviene in merito alla recente decisione del tribunale amministrativo regionale di bocciare la delibera comunale che aveva revocato la concessione alla società Venco srl, giudicandola illegittima. E annuncia il ricorso al Consiglio di Stato.
La posizione del sindaco:
“E’ stata pubblicata in data 2.09.2016 la sentenza del TAR Umbria sul provvedimento con il quale il Comune di Castel Viscardo aveva detto no all’insediamento nel proprio territorio di un impianto di produzione di energia da fonti rinnovabili (biomasse) richiesto dalla società Venco.
Tale iniziativa era stata censurata dal Comune di Castel Viscardo anche paventando l’interferenza della stessa con l’attività dell’aviosuperficie utilizzata dall’Aeroclub di Castel Viscardo, così come l’approvvigionamento della materia prima (legname vergine) e la mancanza di una convenzione con la Società.

Nel giudizio in questione si erano anche costituiti alcuni cittadini e società, operanti in Castel Viscardo, riunitisi anche in Comitato, per testimoniare anch’essi l’opposizione a detta iniziativa, evidenziando un interesse pubblico contrario.

L’amministrazione comunale è senz’altro intenzionata a impugnare tale decisione del TAR Umbria avanti al Consiglio di Stato in quanto ritiene che il Giudice di primo grado ha censurato ingiustamente le “ragioni” avanzate della pubblica amministrazione. Mediante detta iniziativa comunale avanti al Consiglio di Stato il Comune intende far comprendere appieno al Giudice di secondo grado la bontà e la fondatezza, in fatto in diritto oltre che procedurale, del suo agire e determinarsi. Un suo agire e determinarsi che non potrà e non vorrà comunque mai consentire un insediamento imprenditoriale che non si coniughi con le opportune garanzie per la salute pubblica e con le esigenze della collettività e di un territorio che l’Ente è chiamato a tutelare e ad amministrare al meglio.

A questo proposito si richiama l’attenzione sul fatto che la politica ambientale poiché incide su territori vasti, oggi preda di iniziative imprenditoriali osteggiate sia dalla popolazione che dalle amministrazioni locali, deve necessariamente essere condivisa.
Le amministrazioni di questo territorio, grazie anche all’impulso del Comune di Orvieto, devono continuare a sostenere una strategia sempre più organica che consenta uno sviluppo condiviso ed equosostenibile e in linea con i progetti e programmi elaborati, vedi Aree Interne, contratto di Fiume, Patto 2000, ecc. che non risultano compatibili con tali impianti.

Il Sindaco Daniele Longaroni e l’Amministrazione comunale di Castel Viscardo sono ancora più determinati a continuare la battaglia tesa a veder riconosciute le proprie ragioni, consapevoli del buon operato finora svolto nell’interesse pubblico”.


Sara Simonetti

Escursionismo

Riccardo Schiavo, Docente Unitre Altorvietano, per tutti gli appassionati di Escursionismo.

ammappalitalia-2015_logo

Cari Amici,
in occasione dell’inizio del nuovo anno, proclamato dal Ministero dei Beni Culturali e del Turismo “Anno Nazionale dei Cammini”, lancerò, a partire da domenica prossima 3 Gennaio, una “nuova linea” di proposte escursionistiche giornaliere, a cui fin da ora Vi invito a partecipare.
Trattasi perlopiù di traversate da paese a paese, con lo scopo di mappare e descrivere l’itinerario e il territorio, per arricchire il database del progetto Ammappalitalia (www.ammappalitalia.it), al quale collaboro, e finanziare il medesimo attraverso l’incasso delle quote di partecipazione.
A partire quindi da domenica prossima, ci sarà un calendario di iniziative settimanali, che abbiamo messo in piedi insieme con Marco, ideatore e fondatore del progetto.
Ogni escursione è e sarà un piccolo grande viaggio alla scoperta di un territorio straordinario, che è proprio quello che abbiamo dietro casa, e il cui obiettivo principale di Ammappalitalia è proprio di farlo conoscere e valorizzarlo. Un obiettivo, quindi, “sociale”, a cui ho deciso di dedicarmi attraverso la mia attività professionale, in concomitanza proprio con l’inizio del 2016, appunto: “Anno Nazionale dei Cammini”.
(Nelle prossime ore divulgheremo le informazioni relative alla prima uscita di domenica prossima).
Vi aspetto, quindi!

Spettacolare eruzione dell’ Etna

Spettacolare immagine della recente eruzione dell’Etna, il 28 Novembre 2013, vista dall’utente flickr alekampo.

Fonte:www.link2universe.net

Nel mese di Novembre, la Sicilia ha visto protagonista di nuovo il vulcano più grande d’Europa, che ha dato spettacolo ma ha anche causato disaggi e molta paura. Dopo le prime grandi eruzioni il 16 Novembre, continuano i boati e si intensifica il rilascio di lava dall’Etna tra il 28 Novembre ed oggi, segnando un intenso e movimentato 18esimo parossismo.

Spettacolare eruzione etna

Spettacolare eruzione etna

SWAP PARTY, BARATTO CON STILE @ FESTAMBIENTE

In occasione di FESTAMBIENTE UMBRIA 2013, si torna a “BARATTARE” per RIDURRE GLI SPRECHI e AUMENTARE LO STILE!!!

SABATO 14/09 e DOMENICA 15/09 ** ore 11:00-19:00 **
GIARDINI DEL FRONTONE – PERUGIA

****************************************************

APRI il tuo armadio/ PRENDI quegli abiti e accessori che non fanno più per te/ PORTALI allo SWAP PARTY!
Qui ti puoi DIVERTIRE a SCAMBIARLI con qualcosa che sicuramente fa al caso tuo!

****************************************************

✿✿✿✿✿✿✿ COSA SCAMBIARE ✿✿✿✿✿✿✿
MAX 5 OGGETTIi a persona tra ABBIGLIAMENTO + ACCESSORI (es. borse, scarpe, bijoux, cappelli, cinture… UOMO – DONNA – BAMBINO – di MEZZA STAGIONE)

****************************************************

Aiuta il progetto di *** RICICLO CREATIVO ***!
QUOTIDIANI – RIVISTE – SCATOLONI (di qualunque dimensione) – ROTOLI DI CARTA (igienica – scottex – altro tipo) – PACCHETTI DI SIGARETTE (vuoti ovviamente) non buttarli, portali allo Swap Party! La raccolta verrà effettuata durante gli Swap Party – Baratto con stile! di tutto l’autunno e contribuirà a dare nuova vita ai tuoi rifiuti

****************************************************

INGRESSO LIBERO

✿✿✿✿✿✿✿ INFO ✿✿✿✿✿✿✿
Dee Creative 328/6729321 – 340/6976608 – info@deecreative.it

Il PROGRAMMA di FESTAMBIENTE UMBRIA 2013 lo trovi:
http://umbria.legambiente.it/

Morire nello spazio

Astronaut-EVAMorire nello spazio

La corsa alla conquista dello spazio, è cosa nota a tutti.

USA,Russia, Cina da tempo stanno programmando viaggi nello spazio sempre più distanti dalla Terra .

Ma cosa succederebbe, scongiuri a parte,se qualche esploratore spaziale morisse in tali circostanze, che fare del corpo?
E’ quello che si sono chiesti gli ecologisti svedesi Susanne Wiigh-Mäsak e Peter Mäsak ,inventando una valida lternativa ecologica alla cremazione e alla sepoltura, chiamata Promession.

Il corpo del defunto verrebbe congelato poi con delle vibrazioni frantumato

Il corpo del membro dell’equipaggio morti sarebbe posto in un contenitore, . Esposta nello spazio dove in un ora si congelerebbe, quindi frantumato attraverso delle vibrazioni, l’acqua a questo punto verrebbe

fatta eveporare con delle microonde lasciando solo della polvere.Il contenitore resterebbe all’esterno della navicella spaziale per tutto il viaggio e sarebbe fatto rientrare solo prima del rientro nell’atmosfera terreste epr evitare che venga bruciato.

Una volta a terra le polveri potrebbero essere usate come concimi

LA QUESTIONE TERRITORIALE IN ITALIA

Approfondimenti a cura del Prof. Piero BEVILACQUA

“Chi, ormai da decenni, studia la storia del territorio italiano, di fronte alle frane e a morti delle Cinque terre e ora al disastro di Genova, oltre al dolore per le vittime, prova oggi uno scoramento profondo. La voglia di non dire nulla, il senso dell’inutilità di scrivere e protestare. Chi scrive ha troppe volte dovuto intervenire per commentare consimili tragedie, tentando di mostrare le cause morfologiche e storiche che sono normalmente all’origine delle cosiddette calamità naturali nel nostro Paese.

Vai alla barra degli strumenti